11/11/11: una data speciale (forse)

di Francesca Porta 

Qualcuno dice che porti sfortuna, altri fortuna: voi cosa ne pensate?

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Cosa succederà oggi?

Cosa succederà oggi?

Oggi è l'11 novembre 2011. Anzi, l'11/11/11. «E quindi?», penserete voi. E quindi: si tratta di una data speciale. Il termine esatto è «data palindroma», ovvero «che ricorre» (dal greco palin, «di nuovo», e dromos, «corsa»): in pratica, è una data che rimane identica anche se letta a rovescio. In più, in questo caso i numeri sono sempre gli stessi.

La particolarità della data ha naturalmente suscitato pensieri e reazioni disparate in tutto il mondo: qualcuno crede che la ricorrenza di tanti 11 (e tanti 1) porterà sfortuna, mentre altri sostengono al contrario che sia una coincidenza assolutamente fortunata.

In Cina, ad esempio, è boom di matrimoni: solo a Shanghai si sposeranno 700 mila coppie, affascinate dalla stranezza della data e speranzosi che porti loro un po' di fortuna. In altre parti del mondo, invece, si organizzano girotondi esoterici, cerchi magici e sedute spiritiche con l'obiettivo di scongiurare l'avvento di una catastrofe (o peggio, della fine del mondo).

Le teorie sono tante. Nella cabala ebraica l'11 corrisponde alla Conoscenza, mentre nelle carte dei Tarocchi rappresenta la Forza. Per gli appassionati di scienze occulte, l'11 novembre 2011 sarebbe il giorno in cui gli uomini entrano in una nuova fase dell'evoluzione, mentre qualcuno sostiene addirittura che oggi ci sarà una convergenza tra microcosmo e macrocosmo che provocherà l'apertura di una nuova dimensione.

Insomma, ce n'è abbastanza per tutti i gusti. Voi cosa ne pensate? Oggi è davvero un giorno speciale, in cui accadranno cose straordinarie? Oppure è semplicemente una data che ci porta "a dare un po' i numeri"?

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD