Pakistan, sequestrato un volontario italiano

di Francesca Porta 

Insieme a lui è stato rapito anche un cittadino tedesco

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Un cittadino italiano è stato rapito in Pakistan, a Multan, nella zona Sud del Punjab. Si tratta di Giovanni Lo Porto, 38 anni, siciliano, volontario dell'organizzazione umanitaria Welthungerhilfe (Azione agraria tedesca).

Insieme a lui è stato rapito anche un volontario tedesco. Testimoni oculari avrebbero riferito che quattro uomini mascherati e armati sono entrati negli uffici dell'Ong e hanno portato via i cooperanti con un'automobile.

La Farnesina si è immediatamente attivata per seguire da vicino la vicenda e il ministro degli Esteri Giulio Terzi ha invitato al massimo riserbo gli organi di informazione, in modo da non compromettere gli sforzi messi in atto per giungere alla liberazione di Lo Porto.

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD