Strage in mare: 54 migranti morti disidratati

di Francesca Porta 

Si è salvato solo un uomo, che ha raccontato all'Unhcr l'orrore durato 15 giorni

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto d'archivio - LaPresse

Foto d'archivio - LaPresse

Cinquantaquattro persone sono morte nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia. Cinquantaquattro migranti che, in fuga dalla Libia, stavano cercando di raggiungere le coste italiane a bordo di un gommone. E che, invece, sono morte di sete in mezzo al mare.

La notizia è stata diffusa ieri sera dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr), che ha raccolto la testimonianza dell'unico superstite alla tragedia, un cittadino eritreo.

L'uomo, soccorso dalla Guardia Costiera tunisina lunedì notte, ha raccontato l'accaduto: due settimane fa, lui e altre cinquantaquattro persone (la maggior parte di origini eritree) si sono imbarcate su un gommone con l'intenzione di raggiungere l'Italia. Dopo pochi giorni di viaggio, però, i venti li hanno spinti indietro, verso la Tunisia. Il gommone ha iniziato a sgonfiarsi, l'acqua a scarseggiare e il sole a causare i primi malori. Giorno dopo giorno, i compagni di viaggio dell'uomo sono morti tutti per disidratazione.

«È una vera tragedia», ha dichiarato T. Alexander Aleinikoff, vice alto commissario dell'Unhcr. «Mi appello ai comandanti delle imbarcazioni del Mediterraneo affinché prestino la massima attenzione ai possibili casi di migranti e rifugiati in difficoltà che necessitano di essere soccorsi. Il Mediterraneo è uno dei tratti di mare più trafficati del mondo ed è fondamentale che l'antica tradizione del salvataggio in mare continui a essere rispettata».

Secondo le informazioni diffuse dall'agenzia Onu, inoltre, proprio in queste ore altre cinquanta persone, di nazionalità eritrea e somala, starebbero viaggiando in mare con un gommone, probabilmente provenienti dalla Libia. Solo nel 2012, sono circa 1300 i migranti giunti in Italia via mare dalle coste libiche. Di loro, 170 hanno perso la vita.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 6
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD