Siria, i ribelli bombardano l'aeroporto di Aleppo

di Francesca Porta 

L'obiettivo è conquistare lo scalo militare da dove decollano i caccia del regime

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto AP/LaPresse

Foto AP/LaPresse

Sembra ormai chiaro che il destino della Siria si deciderà ad Aleppo. Da ormai quasi una settimana, infatti, la città è lo scenario di scontri e battaglie tra i ribelli e l'esercito siriano leale al presidente Bashar Al Assad.

Secondo quanto riferito stamattina dall'Osservatorio siriano dei Diritti dell'uomo (Osdh), ora i ribelli stanno bombardando l'aeroporto militare di Menagh, 30 chilometri a nord-est della città, con uno o più carroarmati rubati alle forze del regime.

«L'aeroporto di Menagh è stato bombardato da un carro armato sequestrato dai ribelli nelle operazioni precedenti», hanno infatti dichiarato fonti dell'Osdh. L'obiettivo dell'attacco, come affermato dagli stessi ribelli, è di «prendere l'aeroporto da cui decollano gli elicotteri militari e i caccia che bombardano la città».

Secondo quanto riferito dall'inviato da Al Jazeera, inoltre, i ribelli avrebbero preso il controllo anche di un altro posto di frontiera, questa volta al confine con l'Iraq.

Intanto, è di almeno 43 civili il bilancio di un'incursione delle forze lealiste a Jdaidet Artouz, una località della provincia occidentale siriana di Rif Dimashq, a 20 chilometri da Damasco.

Leggi anche:

>>Siria, 200mila persone in fuga da Aleppo

>>Siria, l'opposizione: «Prima via Assad, poi la transizione»

>>Bomba a Damasco, ucciso il ministro della Difesa

>>Siria, strage di civili: oltre 200 morti

>>Siria, uccisi due giornalisti

>>Siria, Amnesty: «Violenze atroci». L'Italia chiude l'ambasciata

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD