Texas, sparatoria nei pressi dell'Università

di Laura Scafati 

Un uomo di 35 anni ieri mattina ha sparato nei pressi dell'ateneo texano. Quattro i morti e alcuni feriti

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


foto AP/LaPresse

foto AP/LaPresse

Non accennano a cessare le sanguinose sparatorie che ultimamente stanno interessando gli Stati Uniti. Dopo i recenti tragici avvenimenti accaduti nel Colorado e nel Winsconsin, adesso è la volta del Texas.

Secondo quanto reso noto, erano quasi le 12.30 (19.30 italiane) di ieri, 13 agosto,  quando un uomo, Thomas Caffall di 35 anni, ha iniziato a sparare con un'arma automatica nei pressi del campus della Texas A&M University di College Station, una cittadina a circa 150 km da Houston. Immediato l'arrivo sul posto degli agenti di polizia, di cui uno è rimasto ucciso. Al tempo stesso l'ateneo diffondeva l'allarme dal suo sito web, e 15 minuti dopo, citando la polizia locale, riferiva che l'uomo che ha aperto il fuoco era stato messo "sotto custodia" delle forze di sicurezza.

Rimangono ancora ignote le cause del conflitto. Secondo le prime ipotesi, pare che l'uomo che ha aperto il fuoco, il quale a sua volta è poi stato ferito dalla polizia e poi morto in ospedale, avesse nel mirino proprio l'agente che è rimasto ucciso, Brian Bachmann. Secondo gli inquirenti, infatti, il poliziotto rimasto ucciso stava per notificare a Caffall un'ordinanza di sfratto, ragione che avrebbe fatto scatenare la furia dell'autore della strage. Il bilancio delle vittime sale quindi a 4 morti e alcuni feriti tra cui una donna di 55 anni sottoposta ad un intervento chirurgico d'urgenza.

L'uomo è stato facilmente identificato grazie alla foto del suo profilo facebook quasi identica a quella presente sulla patente. Sul suo account erano inoltre riprodotte immagini di numerose di armi da fuoco, soprattutto a canna lunga, che Caffall si vantava apertamente di possedere.

>> DENVER, SPARATORIA ALLA PRIMA DI BATMAN: 12 MORTI

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD