Usa, strage in una scuola elementare: 26 morti

di staff Style.it 

Adam Lanza, 20 anni, è entrato nell'istituto con diverse armi e ha sparato almeno un centinaio di colpi. Poi si è suicidato

<<>0
1/

È di 26 morti, di cui 20 bambini tra i 5 e i 10 anni, il bilancio della sparatoria avvenuta venerdì 14 dicembre nella scuola elementare Sandy Hook di Newtown, in Connecticut. Intorno alle ore 9 (le 15 ora italiana), un giovane di 20 anni, Adam Lanza, è entrato nell'istituto con due armi e ha sparato almeno un centinaio di colpi.

Secondo quanto riportato dalla stampa americana, prima di uscire di casa Lanza ha ucciso la madre, che lavorava come insegnante supplente alla Sandy Hook, e poi si è recato alla scuola, dove ha ucciso un'intera classe. Anche la preside e la psicologa dell'istituto, probabilmente accorse una volta uditi gli spari, sono state trovate morte.

Il killer aveva con sè almeno tre armi: una Glock, una Sig Sauer (ritrovate vicino al corpo) e un fucile calibro 223 che giaceva nel bagagliaio della sua auto. Forse, però, aveva anche altre armi. Tutte quelle rinvenute sono di proprietà della madre.

Dopo aver compiuto la strage, Adam Lanza si è suicidato. Il fratello maggiore, Ryan Lanza (24 anni), è stato inizialmente fermato dalla polizia per presunta complicità nella strage, ma ora sembra non avere nulla a che fare col tragico gesto. Ha rivelato agli investigatori che Adam soffriva della sindrome di Asperger, una forma di autismo.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato alla Nazione in lacrime: «Come Paese ci siamo passati troppe volte, abbiamo vissuto troppe tragedie come questa. Dobbiamo unirci per intraprendere azioni che impediscano che cose del genere si ripetano, a prescindere dalla politica. Reagisco non da presidente, ma da genitore. I nostri cuori sono infranti, è ora di prendere provvedimenti».

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 6
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD