Siria, bombardato un panificio. Oltre 90 morti

di Francesca Porta 

Il massacro è avvenuto ad Helfaya, nella provincia di Hama. Le persone uccise erano in coda per comprare il pane

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto d'archivio - AP/LaPresse

Foto d'archivio - AP/LaPresse

È di 90 morti il bilancio, purtroppo ancora provvisorio, del bombardamento aereo che ieri ha colpito un panificio di Helfaya, in Siria. Secondo quanto riportato dai comitati anti-regime, il massacro sarebbe stato compiuto dalle forze leali al presidente Bashar Al Assad.

Da tempo, infatti, la cittadina di Helfaya è nelle mani dei ribelli e dunque assediata dalle truppe filogovernative. Ieri, per la prima volta dopo molti giorni, c'era del pane e decine di persone si erano radunate davanti al forno e messe in coda per acquistare alcune pagnotte.

A un certo punto, però, un aereo ha sorvolato l'area e ha sganciato un ordigno. Secondo l'organizzazione Human Rights Watch, gli attacchi ai panifici si susseguono da mesi, causando ogni volta decine, se non centinaia, di vittime.

Intanto, alcuni attivisti siriani hanno accusato le forze del regime per la morte di sette persone che avrebbero respirato del gas velenoso. Secondo le fonti, decine di altre persone sarebbero rimaste intossicate e avrebbero manifestato vari sintomi (nausea, difficoltà respiratorie, fastidi della vista).

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD