Siria, liberato Mario Belluomo

di Francesca Porta 

L'ingegnere italiano era stato sequestrato il 17 dicembre 2012 insieme a due colleghi russi. Il ministro Terzi: «Sono tutti al sicuro»

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Mario Belluomo - Foto Ansa

Mario Belluomo - Foto Ansa

Mario Belluomo è libero. L'ingegnere italiano sequestato lo scorso 17 dicembre in Siria è stato rilasciato questa mattina dopo quasi due mesi di prigionia. Insieme a lui sono stati liberati anche i colleghi russi Viktor Gorelov e Abdel Sattar Khassun.

«Mario Belluomo è al sicuro e aspettiamo di rivederlo presto in Italia», ha annunciato il ministro degli Esteri Giulio Terzi. «In questo momento, insieme alla grande soddisfazione per l'esito positivo del caso, tengo a esprimere la profonda gratitudine per tutti gli apparati dello Stato che hanno lavorato a questo risultato, a cominciare dall'Unità di Crisi».

«È con sollievo che attendiamo il rientro a casa dell'ingegnere» - ha concluso Terzi - «considerando il rischio che ha corso per la sua incolumità in un Paese sconvolto da inaudite violenze di cui sono vittima soprattutto i civili innocenti».

Non è ancora chiaro se il rilascio di Belluomo è avvenuto dopo il pagamento di un riscatto. Secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri russo, i rapitori avrebbero liberato i tre ostaggi in cambio del rilascio di alcuni prigionieri. La notizia non è però stata confermata dalla Farnesina.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD