One Billion Rising: un flash mob contro la violenza sulle donne

di Francesca Porta 

Il 14 febbraio migliaia di persone in tutto il mondo scenderanno in piazza a ballare in segno di protesta contro la violenza sulle donne. Ecco come partecipare

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Manifestazione contro la violenza sulle donne - Foto d'archivio
- AP/LaPresse

Manifestazione contro la violenza sulle donne - Foto d'archivio - AP/LaPresse

Un miliardo. È questo il numero delle donne che, in tutto il mondo, sono state vittime della violenza maschile. È un numero altissimo, impressionante, inaccettabile. Un numero che non può essere ignorato, né dimenticato.

Per questo, giovedì 14 febbraio milioni di persone scenderanno in piazza per partecipare a One Billion Rising, una manifestazione planetaria che ha l'obiettivo di denunciare il femminicidio e la violenza sulle donne. L'appuntamento è stato organizzato all'interno delle iniziative in programma per celebrare il V-Day, giornata (celebrata sempre a San Valentino) fondata 15 anni fa da Eve Ensler (autrice de I Monologhi della Vagina) e dal movimento globale femminista.

Di cosa si tratta? One Billion Rising è un vero e proprio flash mob: le donne e gli uomini di tutto il mondo sono invitati a scendere in piazza per ballare insieme la canzone Break the chain, scritta appunto da Eve Ensler e coreografata da Debbie Allen (alias Lydia Grant di Fame). L'obiettivo? Portare un miliardo di persone in piazza a gridare il proprio sdegno.

Tutti possono partecipare. Grazie a YouTube (cliccate qui) si può imparare la facile coreografia del flash mob e dalla pagina Facebook dell'evento è possibile scaricare un logo da applicare alla maglietta. Attenzione: si dovranno indossare solo e rigorosamente abiti rossi e neri. Sul sito www.onebillionrising.org è inoltre possibile trovare il flash mob più vicino a voi.

Anche in Italia sono in programma migliaia di adesioni: a Milano l'appuntamento è fissato per le 18.45 in Piazza Duomo (dove ballerà anche Michelle Hunziker), a Torino il ritrovo è alle 19 in Piazza Castello, mentre a Firenze si inizierà alle 15 in Piazza della Repubblica e a Napoli alle 16 in Piazza del Plebiscito. A Roma l'appuntamento si fa in tre: alle 12.30 in Piazza del Popolo, alle 16 in Piazza di Spagna e alle 16.45 in sotto l'Arco di Costantino.

Leggi anche:

>>25 novembre: una giornata contro la violenza sulle donne

>>Violenza sulle donne, dati allarmanti

>>La casa di Ester, il cortometraggio che denuncia la violenza sulle donne

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD