Coppie gay: adottare il figlio del partner? Strasburgo dice sì

di Manuela Puglisi 

La Corte europea dei diritti umani riconosce il diritto, nelle coppie omosessuali, ad adottare i figli dei partner

Manuela Puglisi

Manuela Puglisi

ContributorLeggi tutti


Una bambina con le sue mamme
 foto Corbis

Una bambina con le sue mamme
foto Corbis

Nel 2006, in Austria, il tribunale si era rifiutato di riconoscere a una donna l'adozione del figlio della compagna. Secondo il codice civile austriaco, infatti, chi adotta un bambino si "sostituisce" al genitore naturale dello stesso sesso. Le due donne, quindi, si erano trovate davanti a un paradosso: l'adozione da parte della compagna avrebbe reciso il legame tra il minore e la madre naturale.

Le due donne hanno fatto ricorso e la sentenza, emessa dalla Corte europea dei diritti umani, dice che nelle coppie omosessuali i partner devono avere il diritto di adottare i figli dei compagni. La corte di Vienna, secondo i giudici, ha violato la Convenzione europea dei diritti umani, basandosi «sull'orientamento sessuale», e «non ha portato convincenti ragioni a favore della tesi secondo cui questa differenza di trattamento è necessaria per la protezione della famiglia e del bambino».

Si crea, dunque, un precedente, anche se la Corte di Strasburgo ha sottolineato che «la Convenzione non obbliga gli Stati» europei a prevedere l'adottabilità dei figli dei partner in coppie omosessuali non sposate.

Leggi anche:

>> Londra, primo via libera alle nozze gay

>> Pisapia: «Sì alle adozioni per le coppie gay»

DA STYLE.IT

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

  • News

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà

  • News

    Family Day, la lettera aperta delle associazioni Lgbt e non

    Family Day, la lettera aperta delle associazioni Lgbt e non

  • News

    Roma Pride, tutto pronto per la sfilata più colorata dell'anno

    roma pride, diritti gay,lgbt, parata, sfilata, roma

TAG CLOUD