Nigeria, ucciso Silvano Trevisan

di staff Style.it 

L'ingegnere italiano era stato rapito il 17 febbraio insieme ad altre sei persone. Secondo le prime informazioni, sono state tutte uccise


Foto d'archivio - AP/LaPresse

Foto d'archivio - AP/LaPresse

Silvano Trevisan, l'ingegnere italiano rapito in Nigeria lo scorso 17 febbraio, è stato ucciso. Insieme a lui sono morti tutti gli altri sei ostaggi. La notizia è inizialmente apparsa sul sito di un gruppo estremista islamico (di cui probabilmente fanno parte i sequestratori), poi è stata confermata dalla Farnesina.

«Ho appreso con costernazione, doppo ore di ansietà, la dolorosa notizia del barbaro assassinio di Silvano Trevisan, dopo un lungo sequestro mentre onorava la migliore tradizione del lavoro italiano all'estero», ha dichiarato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

«Nell'esprimere alla famiglia, in questo momento di grande sofferenza, il cordoglio dell'intera Nazione e i miei personali sentimenti di solidarietà» - ha proseguito il Capo dello Stato - «mi unisco alla ferma condanna di tutti i Paesi colpiti dall'efferato delitto contro ostaggi inermi per riaffermare l'impegno della comunità internazionale nell'assicurare alla giustizia i responsabili, contrastare la minaccia terroristica e garantire la sicurezza del lavoro e delle persone in un'area cruciale per la pace».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD