Margaret Thatcher, funerali il 17 aprile. Presenzierà anche la Regina Elisabetta

di Marion Vague 

L'ultimo saluto alla Lady di ferro è previsto per il 17 aprile. Alle esequie, celebrate con una cerimonia «solenne» nella cattedrale di St.Paul's, sarà presente anche la Regina Elisabetta

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Margaret Thatcher e la Regina Elisabetta
 Foto d'archivio, 1979, Getty Images

Margaret Thatcher e la Regina Elisabetta
Foto d'archivio, 1979, Getty Images

Si terranno mercoledì 17 aprile i funerali di Margaret Thatcher, la Lady di ferro che ha guidato l'Inghilterra per oltre un decennio, scomparsa nella giornata di ieri. Alle esequie, che avranno luogo nella cattedrale di St.Paul's, sarà presente anche la Regina Elisabetta, affiancata dal consorte principe Filippo.

La notizia è stata resa nota da un comunicato diramato da Downing Street, sede della residenza ufficiale del premier inglese David Cameron, in accordo con alcuni responsabili di Buckingam Palace: «È stato convenuto dal governo in coordinamento con la famiglia Thatcher e Buckingham Palace che il funerale si svolgerà mercoledì 17 aprile nella cattedrale di St. Paul's».

Un vero e proprio strappo alla regola per la sovrana inglese che, secondo il protocollo, dovrebbe assistere unicamente alle cerimonie funebri di membri della Famiglia Reale e di Sovrani stranieri.

I preparativi delle esequie sono già in corso e la cerimonia risponderà perfettamente alle disposizoni lasciate da Margaret Thatcher quando era ancora in vita. Non si tratterà di funerali di Stato ma «solenni», una formula di inferiore grado usata in passato per Lady Diana. Come fu fatto per la Principessa, verrà allestita una cerimonia con onori militari all'interno di St.Paul's.

Dopo la cerimonia funebre, i familiari e i figli Carole e Mark assisteranno in forma privata alla cremazione cui seguirà la sepoltura accanto al marito Denis, morto nel 2003, nel cimitero del Royal Hospital Chelsea.

La morte di Margaret Thatcher ha suscitato profondo cordoglio tra le fila del Parlamento Britannico che si prepara a ricordare l'ex premier in una sessione speciale prevista per mercoledì. Tuttavia, c'è chi ha accolto con atteggiamento decisamente differente la scomparsa della Lady di Ferro: si sono verificate manifestazioni di giubilo a Bristol, Glasgow e Londra.

A Bristol sei poliziotti sono rimasti feriti nel tentativo di porre fine a festeggiamenti in strada che hanno visto coinvolte circa 200 persone. Durante gli scontri con la folla uno degli agenti è stato gravemente ferito. L'aggressore è stato subito rintracciato e arrestato.

Manifestazioni di giubilo per la scomparsa della Thatcher hanno avuto luogo anche a Glasgow, dove 300 militanti del Partito comunista hanno stappato una bottiglia di champagne e a Brixton, sobborgo popolare del Sud di Londra, dove c'è stato un lancio di oggetti contro i poliziotti.

Leggi anche:

>> Addio a Margaret Thatcher, la Lady di Ferro

TAG CLOUD