Boston, bombe alla maratona. L'Fbi mostra i frammenti dell'ordigno

di Francesca Porta 

L'attentato a Boston non è ancora stato rivendicato. Intanto, l'Fbi ha scoperto che uno degli ordigni è stato confezionato con una pentola a pressione

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


L'Fbi sta indagando sull'attentato di Boston - Foto Getty
Images

L'Fbi sta indagando sull'attentato di Boston - Foto Getty Images

Potrebbe trattarsi di terrorismo internazionale, di un attacco della destra estremista o del gesto di un folle. L'attentato che il 15 aprile ha colpito la maratona di Boston (uccidendo tre persone e ferendone oltre un centinaio) non è ancora stato rivendicato. Le indagini dell'Fbi stanno dunque procedendo su più di una pista, nel tentativo di arrivare all'idetificazione dei colpevoli.

Le ipotesi più accreditate sono due: il terrorismo islamico (alcuni aspetti dell'attentato, come il doppio ordigno e la scelta di un evento sportivo di massa, ricordano le tattiche di Al Qaeda) e l'attacco politico (probabilmente a opera di uno o più estremisti di destra). C'è poi una terza ipotesi, certamente altrettanto verosimile: il gesto di un lupo solitario, di un folle con idee estremiste, come nel caso della strage di Utoya.

Una cosa è certa. Gli ordigni utilizzati per l'attacco sono semplici e artigianali, alla portata di molti. Secondo quanto riportato dal Boston Globe, l'Fbi ha dichiarato che una delle bombe era costituita da una pentola a pressione da sei litri piena di esplosivo facilmente reperibile (un mix di fertilizzante commerciale a base di nitritato d'ammonio e solvente) e frammenti di metallo e biglie. La bomba era nascosta in un borsone nero.

Il secondo ordigno era in un contenitore di metallo, ma l'Fbi non ha rivelato di che tipo. Potrebbe essere, anche in questo caso, una pentola a pressione. Quello della pentola è un metodo utilizzato dai terroristi di tutto il mondo, dall'Italia ai separatisti dell'Eta, dai mujaheddin pachistani agli estremisti di destra.

Leggi anche:

>>Bombe a Boston, Obama: «Chiunque sia stato, pagherà»

>>Boston, esplosioni al traguardo della maratona

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 6
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD