Usa, liberate tre donne rapite 10 anni fa

di Francesca Porta 

Amanda, Michelle e Gina erano state rapite da Ariel Castro, un autista di scuolabus, a Cleveland. Ora sono finalmente libere

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Le ragazze sono state tenute prigioniere per dieci anni - Foto
Ansa

Le ragazze sono state tenute prigioniere per dieci anni - Foto Ansa

Amanda Berry, Michelle Knight e Gina De Jesus sono finalmente libere. Per circa dieci anni sono state tenute prigioniere in una casa di Cleveland, in Ohio, da Ariel Castro, un autista di scuolabus di origini latinoamericane, e dei suoi due fratelli.

La prima a essere stata rapita, nel 2001, è stata Michelle Knight: la ragazza aveva solo 18 anni quando è improvvisamente scomparsa nel nulla. Poi, nel 2003, è sparita anche Amanda Berry, 16 anni, e un anno dopo, nel 2004, si sono perse le tracce di Gina De Jesus, 14 anni. Le tre ragazze, che oggi hanno rispettivamente 30, 26 e 23 anni, sono state tenute segregate nell'abitazione di Castro per circa dieci anni.

Finché, ieri pomeriggio, approfittando dell'assenza dei carcerieri, Amanda è riuscita ad attirare l'attenzione di un vicino con le sue urla. L'uomo ha liberato la ragazza e ha immediatamente chiamato la polizia, che ha provveduto a salvare anche le altre due donne. Insieme a loro sono stati ritrovati due bambini.

Le vittime sono state immediatamente trasportate in ospedale, mentre Ariel Castro e i suo fratelli sono stati arrestati. Dovranno rispondere di diversi capi d'accusa, tra cui ovviamente sequestro di persona. La vicenda ha sconvolto tutto il quartiere, che non spiega come nessuno, in tutti questi anni, si sia accorto che nella casa di Castro erano tenute prigioniere tre donne.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 6
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD