Londra, soldato ucciso a colpi di machete

di Francesca Porta 

I due aggressori sono stati arrestati dalla polizia, uno è rimasto gravemente ferito. Non è esclusa la matrice terroristica

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


L'omicidio è avvenuto in pieno giorno a Woolwich, nel sud est di
Londra - Foto Getty Images

L'omicidio è avvenuto in pieno giorno a Woolwich, nel sud est di Londra - Foto Getty Images

«Sconvolgente, spaventoso». Sono queste le parole usate dal premier britannico David Cameron per commentare il violento omicidio di un soldato inglese avvenuto ieri, 22 maggio, a Londra. Il fatto è accaduto a Woolwich, nel sud est della capitale, a poche decine di metri da una caserma del reparto di artiglieria dell'esercito, intorno alle 14.30.

Un giovane soldato stava camminando per strada quando due uomini a bordo di un'automobile lo hanno investito e, scesi dalla macchina, hanno iniziato a colpirlo con un machete e con dei coltelli. Secondo il racconto di alcuni testimoni, l'uomo è stato decapitato. L'identità della vittima non è stata resa nota, ma si sa che indossava una maglietta con la scritta «Help for Heroes», il nome di un'associazione di volontariato che si occupa di aiutare i militari feriti in battaglia.

I due aggressori, forse di origine nigeriana, hanno cercato di filmare l'omicidio, invitando le persone accorse sul posto a fare altrettanto. Sempre secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, i due avrebbero urlato più volte slogan islamici e invocazioni ad Allah. «Erano impazziti, sembravano veri e propri animali», ha detto un uomo. «Lo hanno trascinato lungo il marciapiede e hanno lasciato il suo corpo per terra. Brandivano coltelli e hanno chiesto alle persone presenti di essere fotografati».

All'arrivo della polizia, i due aggressori hanno tentato di fuggire, ma non ci sono riusciti. Sono stati entrambi arrestati e condotti in ospedale, perché durante l'operazione di arresto sono rimasti feriri (uno dei due in modo piuttosto grave). Le forze dell'ordine che si stanno occupando del caso pensano che si tratti di un «attacco terroristico di matrice islamica».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD