Turchia, nuovi scontri nella notte

di Francesca Porta 

Migliaia di manifestanti si sono accampati in piazza Taksim, a Istanbul. A Smirne 25 persone sono state arrestate per un tweet

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Continua la protesta contro la deriva autoritaria di Erdogan -
Foto Getty Images

Continua la protesta contro la deriva autoritaria di Erdogan - Foto Getty Images

La protesta turca non si ferma. A ormai quasi una settimana dall'inizio delle manifestazioni contro la distruzione del giardino Gezi Parki, migliaia di persone sono ancora in piazza (a Istanbul, ad Ankara, a Smirne) per denunciare la svolta autoritaria attuata negli ultimi anni dal premier Recep Tayyip Erdogan.

Dopo quattro giorni di duri scontri, tre morti e oltre duemila feriti, ieri il vicepremier Bulent Arinc si è scusato a nome del governo per la brutalità usata dalla polizia per disperdere i manifestanti. «Mi scuso con quanti hanno subito violenze a causa della loro sensibilità per l'ambiente», ha detto il vice di Erdogan. «L'esecutivo ha imparato la lezione: non abbiamo il diritto e non possiamo permetterci di ignorare il popolo».

Le parole del vicepremier non sembrano però aver convinto i manifestanti. Questa notte migliaia di persone, nonostante la pioggia, si sono accampate in piazza Taksim, a Istanbul, per continuare a protestare. Altre centinaia di contestatori sono scesi in strada ad Ankara per chiedere le dimissioni del primo ministro Erdogan.

La polizia ha cercato di disperdere la folla con gas lacrimogeni, idranti e cannoni ad acqua. In diversi casi si sono registrati scontri tra gli agenti e i contestatori, in particolare ad Ankara e ad Hatay, città al confine con la Siria dove lunedì un giovane ha perso la vita a causa di un colpo d'arma da fuoco alla testa. A Smirne 25 persone sono state arrestate perché avevano invitato la gente a scendere in piazza attraverso Twitter.

Leggi anche:

>>Cosa sta succedendo in Turchia

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD