Egitto: Morsi arrestato, è golpe

di Manuela Puglisi 

L'esercito ha arrestato il presidente dell'Egitto Mohamed Morsi e sospeso la costituzione, in attesa del governo tecnico, la folla esplode

Manuela Puglisi

Manuela Puglisi

ContributorLeggi tutti


La folla in piazza (foto Ansa)

La folla in piazza (foto Ansa)

È l'inizio di una nuova era per l'Egitto che, a poche ore dall'inizio del golpe per la deposizione di Mohamed Morsi, si sveglia col giuramento di Adly Mansour - fino ad oggi Presidente della Corte Costituzionale - come capo di Stato ad interim. Ad accogliere il successore di Morsi 14 jet che, questa mattina, hanno sorvolato i cieli egiziani lasciando strisce di fumo bianco, rosso e nero, i colori della bandiera locale. «I fratelli musulmani fanno parte della nazione - ha affermato Mansour - una nazione che dobbiamo costruire insieme».

Intanto, sono scattate le manette per il leader e il capo dei parlamentari del Partito dei Fratelli Musulmani e, a detta del quotidiano Al Ahram, sono stati diramati 300 ordini di arresto per i membri del partito. Per quanto riguarda l'ex presidente Morsi, dall'alba è trattenuto in isolamento all'interno del Ministero della Difesa.

 

Mohamed Morsi non è più presidente d'Egitto, agli arresti domiciliari da ieri pomeriggio, è stata annunciata dal ministro della difesa una road map che sospende la Costituzione fino a nuove elezioni. L'esercito ha preso il controllo della televisione di Stato, controllata dalla Fratellanza musulmana, e l'ha spenta. Morsi è stato così destituito, lo ha dichiarato il ministro della Difesa Abdel Fattah el Siss che ha infatti consegnato i poteri presidenziali in mano al presidente della Corte costituzionale, il giudice Adly Mansour che formerà un governo tecnico.

Quando l'esercito, con il Gran Imam di Al Azhar Ahmed el Tayyeb e il capo della Chiesa copta Tawadros, ha presentato la road map di riconciliazione, piazza Tahrir è esplosa nelle urla di gioia dei manifestanti. Per paura di una reazione violenta da parte dei sostenitori di Morsi, delle truppe sono state sparse per le strade del Cairo, in particolare intorno ai luoghi di raduno islamici.

In alcune città provinciali sono scoppiati degli scontri a fuoco, quando gli Islamici hanno sparato sulla polizia, lasciando a terra almeno nove morti. Dopo cinque giorni di manifestazioni di massa, gli egiziani erano inferociti perché il presidente stava dato troppo potere alla Fratellanza, è arrivata la fine della presidenza Morsi.

Leggi anche:

>> Egitto: Morsi, resterò al mio posto

>> Egitto, Morsi respinge l'ultimatum. Obama: il governo risponda alle proteste

>> Egitto, ultimatum degli oppositori: Morsi si dimetta entro martedì

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 8
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD