Amanda Knox diventa giornalista

di Alessia Arcolaci 

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti

E' vero che a nessuno si nega una seconda possibilità ma a volte è davvero difficile comprendere, andare oltre. E' sicuramente quello che molti lettori avranno pensato leggendo un articolo sul West Seattle Herald a firma di Amanda Knox.

Secondo il Daily Beast, la giovane ventisettenne, due volte condannata dalla Corte d'Appello di Firenze per l'omicidio di Meredith Kercher a Perugia, lavora infatti come giornalista freelance per il settimanale locale. Si occupa di cronaca e cura una rubrica di cultura e spettacolo per la rivista della città dove è nata.

E' stata assunta dopo essere stata contattata, a quanto pare, direttamente dal direttore del giornale Patrick Robinson che ha così risposto alle domande dei giornalisti: «All'inizio l'avevamo contattata per darle la possibilità di tornare ad una vita normale. Amanda è capace ed intelligente, è facile lavorare con lei, è una giornalista altamente qualificata e ne ha passate tante. E' molto motivata».

Proprio a inizio anno Amanda è tornata all'università di Washington per concludere gli studi e laurearsi in scrittura creativa, lo stesso corso che frequentò quando arrivò in Italia nel 2007.

 

Ha scritto anche un libro dal titolo "Waiting to be heard".

TAG CLOUD