Charlie Hebdo, Maometto in copertina sul nuovo numero

di Alessia Arcolaci 

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti


@Philippe Riedinger

@Philippe Riedinger


Uscirà con questa copertina, mercoledì 14 gennaio, il nuovo numero della rivista Charlie Hebdo. Il primo dopo il terribile attacco che ha decimato l'intera redazione, il 7 gennaio scorso, uccidendo tra gli altri, il direttore Charb, i disegnatore Wolinski, Cabu, Tignous e Honorè.

Più forte di prima il giornale tornerà in tutte le edicole, e solo per questa edizione, arriverà in 25 paesi del mondo, con una tiratura di 3milioni di copie contro le abituali 60mila.

I collaboratori sopravvissuti hanno continuato a lavorare, per dimostrare che Charlie Hebdo non è morto e hanno disegnato una copertina rappresentante il profeta Maometto con una lacrima agli occhi e un cartello portante la scritta «Je suis Charlie», slogan diventato in pochissime ore mondiale e simbolo della solidarietà di tutti i paesi. Sotto il disegno compare anche la scritta «Tutto è perdonato».

«Il nostro Maometto è simpatico. E' il mio personaggio, esiste nella mia matita, esiste quando lo disegno», ha detto il vignettista Luz, autore della copertina con Maometto del primo numero di Charlie Hébdo dopo l'attacco. Poi è scoppiato in lacrime. «Ho disegnato un Maometto che piange, ho pianto anch'io» ha aggiunto Luz.

Come è stato sottolineato a più voci, anche l'avvocato della rivista satirica ha aggiunto che nella storia di Charlie Hebdo in ogni numero sono sempre comparse autorità religiose, tra cui il Papa, Dio, Gesù, rabbini, capi di stato, politici, senza nessuna esclusione.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 6
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD