Gaza, i graffiti di Bansky contro la guerra

di Alessia Arcolaci 

Il noto writer britannico Bansky dipinge in incognito a Gaza

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti


Alcune delle macerie di Gaza hanno preso vita grazie all'incursione in incognito del noto writer britannico Bansky. L'artista infatto ha dipinto quattro nuovi murales e girato un video che ironicamente s'intitola «Scopri una nuova destinazione quest'anno» in cui ha documentato la situazione di Gaza dopo l'ultima offensiva israeliana della scorsa estate.

Il primo graffito, ispirato a «Il pensatore» di Auguste Rodin, e' stato realizzato sui resti di un muro e si intitolaBomb damage, in un altro si vedono dei bambini su una giostra e nel terzo una gatta con un vistoso fiocco roso al collo che «dice al mondo che si sta perdendo tutto il bello della vita».

Infine una scritta di colore rosso su un muro bianco in cui l'atteggiamento di fronte al conflitto fra Israele e palestinesi viene sintetizzato così: «Se ci disinteressiamo del conflitto tra i forti e i deboli, ci mettiamo dalla parte dei forti, non siamo neutrali».

In base a quanto mostrato nel video girato da Bansky, l'artista sarebbe entrato a Gaza attraverso i tunnel sotterranei usati dai palestinesi per portare a Gaza (su cui Israele ha imposto l'embargo dal 2007) beni di prima necessità e anche armi.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 8
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD