Oscar 2015, l'Italia trionfa con Milena Canonero

di Alessia Arcolaci 

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/


La costumista italiana Milena Canonero conquista l'Oscar, per la quarta volta nella sua carriera, con il film Grand Budapest Hotel di Wes Anderson, ed è proprio a lui che dedica la sua vittoria con parole importanti.

«Grazie a tutti voi, ringrazio molto L'Accademy. Grazie Wes. Questo è tuo. Lo condividiamo con te che sei il più grande: sei come un direttore d'orchestra, sei un compositore, tu sei il nostro regista, tu ispiri tutti noi. Non ci sarebbe nessuno qui se non fosse stato per te, si sa, non avrei potuto farlo in questo modo. Ti ringrazio molto Wes, grazie per La vita acquatica, grazie per il treno per Darjeeling, grazie per tutto questo. Grazie a tutti voi, grazie».

Milena Canonero si aggiudicò l'oscar ai costumi la prima volta con Barry Lyndon di Stanley Kubrick, poi con Momenti di Gloria e infine l'Accademy Award la premiò con la statuetta anche per Marie Antoniette di Sofia Coppola. Questo è il quarto Oscar per la costumista nata a Torino.

«Inaspettato, non si sa mai come vanno queste cose, e io per natura non mi aspetto mai niente quindi mi ha sorpreso molto essere stata nominata. Sono molto felice di questa nomination che mi colma di orgoglio, ma il cui valore però va diviso con tutti gli altri che hanno lavorato al film e soprattutto con Wes Anderson».

Sfoglia la gallery in alto per vedere le immagini della premiazione

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

  • News

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

    Unioni Civili, ddl Cirinnà arriva alla Camera

TAG CLOUD