I monumenti del mondo s'illuminano per Bruxelles

di Alessia Arcolaci 

Dopo i tragici attentati del 22 marzo a Bruxelles, i principali monumenti del mondo si sono illuminati con i colori del Belgio

Alessia Arcolaci

Alessia Arcolaci

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Due luoghi affollati, l'aeroporto e la metropolitana della città che è il cuore dell'Europa: Bruxelles. Diverse esplosioni, grida, terrore, sangue. Si è svegliata così Bruxelles il 22 marzo e mentre a fatica è iniziata la procedura di identificazione delle vittime si contano i morti e dispersi, per ora 32. Oltre duecento i feriti.

Mentre i combattenti dello Stato Islamico rivendicavano gli attentati, scrivendo su Twitter messaggi di soddisfazione e felicità, i principali musei del mondo si sono illuminati per esprimere solidarietà all'ennesima città, che, a pochi mesi dalla tremenda notte di Parigi del 13 novembre scorso, piange il suo popolo, colpita dal terrorismo.

Ci sono la Tour Eiffel a Parigi, la Fontana di Trevi a Roma, il Cristo Redentore a Rio de Janeiro, il One World Trade Center di New York e molti altri ancora, una lunga scia luminosa di solidarietà.

TAG CLOUD