Raccolta fondi via web per 10 proposte di legge tutte al femminile

di Francesca Porta 

L'obiettivo di «#2eurox10leggi» è l'acquisto una pagina di un quotidiano dove pubblicare 10 proposte di legge per le donne

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


L'iniziativa è partita da un gruppo di donne che chiacchieravano
su Twitter

L'iniziativa è partita da un gruppo di donne che chiacchieravano su Twitter

Michelle Bachelet, la prima donna presidente del Cile, una volta disse: «Quando una donna fa politica, cambia la donna, ma quando tante donne fanno politica, cambia la politica».

Questa frase, che fece applaudire migliaia di donne in tutto il mondo, ora è diventata il motto di un nuovo progetto, tutto italiano: «#2eurox10leggi». Si tratta di un'iniziativa promossa da un gruppo di donne italiane con l'obiettivo di far sentire la propria voce in campo sociale e politico: il progetto prevede di comprare una pagina di pubblicità su un grande quotidiano nazionale dove pubblicare 10 proposte di legge pensate per le donne.

L'idea è nata da una conversazione su Twitter (per questo il nome del progetto conserva il segno #) tra la giornalista milanese Manuela Ravasio e alcune amiche: mentre commentavano l'iniziativa dell'imprenditore Diego Della Valle (che solo poche settimane fa ha comprato una pagina dei maggiori giornali italiani per lanciare un messaggio alla politica), queste donne hanno pensato di mettere in campo un'iniziativa simile e di comprare una pagina per fare delle proposte al femminile.

Ma quanto costa la pagina di un quotidiano nazionale come il Corriere della Sera o la Repubblica? Circa 25 mila euro. La cifra è talmente alta da essere proibitiva, almeno per un piccolo gruppo di persone. Così, Manuela e le altre hanno pensato di coinvolgere tutta l'Italia, lanciando un appello da Twitter e aprendo un blog: se si è in tanti, hanno pensato le ideatrici del progetto, allora bastano anche pochi euro ciascuno.

Infatti, la richiesta per aderire alla raccolta fondi è di soli 2 euro, che si possono versare usandoProduzioni dal Basso, una piattaforma dedicata alle collette online. Se aderiranno tante donne e uomini del Paese, si potrà arrivare, entro il 31 dicembre, a coprire i 25 mila euro.

Gli italiani, inoltre, possono partecipare al progetto non solo versando la propria quota, ma anche intervenendo con proposte e opinioni in merito alle 10 leggi che dovranno essere pubblicate sulla pagina acquistata.

Le proposte di legge di «#2eurox10leggi» sono le seguenti: paternità obbligatoria, maternità universale, presenza femminile al 50% nelle liste elettorali, parità nel mondo del lavoro, educazione sessuale sin dalla scuola primaria, leggi contro la violenza sessuale sul modello spagnolo, finanziamenti agli asili nido del territorio, leggi a sostegno della famiglia, incentivi economici per i giovani e l'introduzione del bilancio di genere.

L'obiettivo della pubblicazione di queste proposte su una pagina di un grande quotidiano nazionale è quello di aprire una vera discussione sulla questione femminile. Se anche tu vuoi partecipare alla colletta, basta cliccare qui e donare 2 euro.

TAG CLOUD