Addio allo scrittore Carlo Fruttero

di Francesca Porta 

Aveva 85 anni. Ha scritto, insieme a Franco Lucentini, il celebre giallo La donna della domenica

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Oggi la letteratura italiana piange la scomparsa di uno dei suoi più grandi interpreti: Carlo Fruttero. Lo scrittore torinese, 85 anni, è morto ieri, domenica 15 gennaio, nella sua casa di Castiglione della Pescaia.

Traduttore, giornalista e scrittore, Fruttero diventa noto al grande pubblico nel 1972, grazie al successo del giallo La donna della domenica, scritto a quattro mani con l'amico Franco Lucentini. Insieme, i due scrittori hanno dato luce a tante opere (da Il significato dell'esistenza a La prevalenza del cretino) e hanno diretto, dal 1961 al 1986, la collana di fantascienza Urania.

Dopo la morte di Lucentini, nel 2002, Carlo Fruttero ha smesso di scrivere per alcuni anni. Nel 2006, infine, ha pubblicato Donne informate sui fatti e nel 2010 Mutandine di chiffon e La Patria, bene o male (scritto con Massimo Gramellini).

TAG CLOUD