Adriano Sofri è libero. Scontati gli anni di pena

di Francesca Porta 

L'ex leader di Lotta Continua ha scontato 22 anni per l'omicidio Calabresi

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Adriano Sofri è libero. L'ex leader di Lotta Continua, condannato a 22 anni di carcere per l'omicidio del commissario Luigi Calabresi, ha finito di scontare la sua pena.

L'ufficio di sorveglianza di Firenze ha firmato questa mattina il provvedimento: la liberazione era in programma per il mese di febbraio, ma è stata anticipata dopo la richiesta di Sofri di avvalersi di una riduzione di pena per buona condotta.

Adriano Sofri, dal 2007, stava scontando la pena ai domiciliari per motivi di salute e usufruiva di permessi speciali per uscire.

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD