Concordia, forse riconosciuto il corpo del padre di Dayana

di Francesca Porta 

Il numero delle vittime accertate del naufragio sale a 25

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Aggiornamento di venerdì 24 febbraio, ore 19: secondo quanto riportato da Corriere.it, uno dei corpi ritrovati nella parte sommersa della Concordia mercoledì 22 febbraio apparterrebbe a Williams Arlotti, padre della piccola Dayana. La notizia non è ancora stata confermata (è in corso l'esame del Dna), ma l'uomo, ritrovato accanto alla bambina, avrebbe un tatuaggio sul braccio destro molto simile a quello di Arlotti.

 

I vigili del fuoco hanno ritrovato otto corpi nella parte sommersa della Costa Concordia, naufragata venerdì 13 gennaio di fronte all'isola del Giglio. A ormai oltre un mese dalla notte dell'incidente, il bilancio delle vittime accertate sale dunque a 25, mentre sono ancora 7 le persone che mancano all'appello.

Sette dei corpi ritrovati non sono ancora stati identificati, mentre uno appartiene sicuramente a Dayana Arlotti, la bambina di 5 anni che si trovava in vacanza con il padre, Williams Arlotti. L'uomo, riminese di 36 anni, era malato di una grave forma di diabete e si era sottoposto a un doppio trapianto di organi: la crociera voleva essere un momento di relax e di gioia dopo tanta sofferenza.

Intanto, continuano le indagini della Procura di Grosseto sul naufragio: è proprio di questo pomeriggio la notizia che altre sette persone sono indagate. Si tratta di quattro ufficiali della nave e di tre dipendenti di Costa Crociere (il vicepresidente esecutivo della compagnia Manfred Ursprunger, il capo dell'unità di crisi Roberto Ferrarini e il fleet superintendent della nave Paolo Parodi). I reati contestati sono omicidio colposo, naufragio e omessa comunicazione alle autorità marittime.

LEGGI ANCHE:

>>Concordia, estratto il 67% del carburante

>>Ascolta la telefonata tra il comandante Schettino e la capitaneria

>>Storie della Concordia

>>Concordia, salvati tre passeggeri a 24 ore dal naufragio

>>Giglio, naufraga una nave da crociera. Tre morti e decine di dispersi

 

DA STYLE.IT

  • News

    Costa Concordia, Schettino chiede il patteggiamento

    Si è riaperto oggi a Grosseto il processo sul naufragio della nave Concordia di fronte all'isola del Giglio

    • 0
    • 5
  • News

    Costa Concordia, lo Stato chiede 37 milioni di danni

    Continuano a Grosseto le udienze preliminari del processo sul naufragio della Concordia. In aula anche l'ex comandante Francesco Schettino

    • 0
    • 2
  • News

    Concordia, la compagnia Costa patteggia un milione di euro

    Il gip di Grosseto ammette la Costa al patteggiamento e, dopo un’ora di camera di consiglio, fissa la sanzione in 1 milione di euro. La società di navigazione resterà nel processo come parte danneggiata.

    • 1
    • 0
  • News

    Costa Concordia, un anno dopo

    È passato un anno dal naufragio della Concordia di fronte all'isola del Giglio. Ecco a che punto siamo...

    • 0
    • 63

Commenti dal canale

TAG CLOUD