Disoccupazione: al sud una donna su due non lavora

di Francesca Porta 

A febbraio il tasso di disoccupazione è salito al 9,3%. La situazione è peggiore per le donne e i giovani

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Era dal 2004 che non si registravano dati così preoccupanti. Secondo l'ultimo rapporto Istat sul mondo del lavoro, infatti, il tasso di disoccupazione a febbraio si è attestato al 9,3%, in rialzo di 0,2 punti percentuali rispetto a gennaio e di 1,2 punti su base annua.

I disoccupati, nel mese di febbraio, erano 2.354 milioni. Di questi, moltissimi sono giovani e donne. Il tasso di disoccupazione giovanile è al 31,9%, in aumento di 0,9 punti percentuali rispetto a gennaio e di 4,1 punti su base annua. In pratica, un giovane italiano su tre non lavora.

La situazione peggiora se si prende in considerazione il tasso di disoccupazione femminile: nel mese di febbraio si sono infatti registrate 44 mila disoccupate in più. Al sud, una giovane donna su due non è occupata: il tasso di disoccupazione è infatti arrivato al 49,2%.

LEGGI ANCHE:

>>Riforma del lavoro, il primo via libera

>>Articolo 18, perché la Cgil è contraria

>>Oltre l'articolo 18: tutti i punti della riforma Fornero

TAG CLOUD