Sciopero dei mezzi pubblici: tutti gli orari

di Francesca Porta 

A rischio treni, autobus urbani, tram e metropolitane in molte città italiane. Esclusa Milano per non intralciare il Salone del Mobile

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Venerdì 20 aprile i lavoratori dei trasporti pubblici incrociano le braccia per almeno quattro ore. Lo sciopero nazionale, indetto da Cgil, Cisl e Uil, interessa autobus, treni, metropolitane e tram. In alcune città, inoltre, l'agitazione nazionale coincide con uno sciopero del trasporto locale (ovvero delle singole compagnie territoriali) di 24 ore.

Per quanto riguarda i treni, l'astensione dal servizio inizia alle ore 21 di venerdì 20 aprile e si conclude alle ore 21 di sabato 21 aprile. Sono garantite le fasce orarie dei pendolari, consultabili sul sito ufficiale www.trenitalia.com.

Per quanto riguarda il trasporto urbano (tram, bus, metropolitane), invece, come sempre i tempi e le modalità dello sciopero variano di città in città. Ecco gli orari nelle principali città italiane.

Roma: nella capitale si accavallano tre scioperi: Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl si fermano dalle 9.30 alle 13.30, Faisa Cisal si ferma 24 ore, mentre nella notte tra giovedì e venerdì è previsto lo stop dei collegamenti n6, n7 e n25. A rischio anche i collegamenti con l'aeroporto di Fiumicino.

Milano: lo sciopero è stato revocato per non ostacolare il Salone del Mobile 2012 (>>Vai allo speciale Salone). Autobus, tram, treni e metropolitane viaggiano regolarmente per tutta la giornata.

Torino: i mezzi pubblici si fermano dalle 17.45 alle 21.45.

Bologna: lo sciopero di quattro ore si svolge dalle 11 alle 15, ma non riguarderà i treni.

Perugia: i mezzi pubblici si fermano dalle 18.30 alle 22.30.

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD