Giulio Andreotti ricoverato in ospedale

di Francesca Porta 

Il senatore a vita è stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Il senatore a vita Giulio Andreotti è ricoverato al Policlinico Gemelli per una crisi cardiaca.

Secondo le prime notizie, Andreotti (93 anni) è arrivato in ospedale intorno alle 13.30 in codice rosso, disidratato e con frequenza cardiaca elevata. Al momento il sette volte presidente del Consiglio è ricoverato in terapia intensiva presso il Dea.

Il primo bollettino medico parla di «condizioni severe, ma stabili a seguito di una crisi cardiaca successiva a un'infezione respiratoria». La prognosi è riservata.

Patrizia Chilelli, segretaria del senatore a vita da oltre 20 anni, ha dichiarato: «Il presidente sta bene e ha fatto anche qualche battuta. Ora sono arrivati i figli Serena e Stefano; lui respira normalmente ed è cortesissimo come sempre». La Chilelli ha poi precisato che la crisi è stata dovuta a «una bronchite non ben curata».

Secondo quanto raccontato dalla segretaria, Andreotti avrebbe scherzato sul numero della sua stanza, il 17: «Tanto io non sono superstizioso...».

TAG CLOUD