Ansaldo, minacce di morte a Orsi

di Francesca Porta 

Su una parete della sede genovese dell'azienda è comparsa la scritta «Orsi a morte». La firma è una stella a cinque punte

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Giuseppe Orsi - Foto LaPresse

Giuseppe Orsi - Foto LaPresse

«Orsi a morte». È questa la scritta apparsa questa mattina sul muro di un ufficio al quarto piano della sede di Ansaldo Energia, a Genova. La minaccia non potrebbe essere più chiara. La firma anche: una stella a cinque punte.

L'intimidazione delle Brigate Rosse è rivolta a Giuseppe Orsi, presidente e amministratore delegato di Finmeccanica, di cui fa parte l'Ansaldo Nucleare. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

La scritta è apparsa proprio il giorno dopo la grande manifestazione contro il terrorismo organizzata a Genova a seguito dell'agguato a Roberto Adinolfi, ad dell'Ansaldo, rivendicato dal gruppo anarchico Fai.

«Il rischio di un'escalation del terrorismo anarchico è reale», ha dichiarato proprio ieri il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri. «Serve mantenere alto il livello di attenzione e di vigilinza».

Proprio alla luce dei fatti degli ultimi giorni, il governo Monti ha deciso di sottoporre a stretta sorveglianza oltre 14 mila potenziali obiettivi terroristici e ha imposto la scorta a oltre 550 persone.

Leggi anche:

>>Genova, gambizzato l'ad di Ansaldo Nucleare

>>Adinolfi, gli anarchici informali rivendicano l'attentato

>>Napolitano: «Nessuna tensione sociale giustifica il terrorismo»

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD