Pdl, Berlusconi: «Mi chiedo se restare in campo»

di Francesca Porta 

Dopo un vertice a Palazzo Chigi durato quasi due ore, l'ex premier appare dubbioso sul futuro del partito

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto Getty Images

Foto Getty Images

Silvio Berlusconi è dubbioso. Di fronte ai risultati ottenuti dal Pdl nelle elezioni amministrative, l'ex premier ha convocato un vertice a Palazzo Chigi con gli esponenti più importanti del partito.

Nell'incontro, durato quasi due ore, Berlusconi si è trovato davanti una lettera di dimissioni firmata dal coordinatore nazionale Sandro Bondi. «Dopo aver letto tutto ciò che si è detto sul Pdl e sulle persone che in questi anni hanno avuto responsabilità nella gestione del partito» - ha dichiarato Bondi - «intendo rassegnare le mie dimissioni. Soprattutto per sottrarmi ad attacchi e denigrazioni personali».

Ma Berlusconi non ci sta. E con lui si schiera il segretario Angelino Alfano. «Le respingiamo», hanno deciso all'unisono il vecchio e il nuovo leader. Sandro Bondi, dunque rimane a coordinare il partito, così come Alfano resta nel ruolo di segretario. Sì, ma per quanto?

Dopo il crollo di consensi registrato dal Pdl nelle ultime consultazioni elettorali, sono in molti a chiedere un rinnovamento dei vertici del partito. L'ex ministro Claudio Scajola, ad esempio, propone avviare un nuovo progetto politico: «È andata malissimo, è tempo di cambiare». Anche Giancarlo Galan è della stessa idea: «Per uscire dal pantano ci vogliono facce nuove, giovani».

A sostenere il segretario Alfano, invece, ci sono Fabrizio Cicchitto («Alfano è in grado di portarci fuori da questa situazione di difficoltà») e, ad esempio, Altero Matteoli: «Alfano ha fatto miracoli, non poteva fare altro con la personalità del predecessore, Berlusconi».

La tensione all'interno del partito esiste. E Silvio Berlusconi lo sa. Tanto che, quando i giornalisti gli chiedono quale sarà il futuro del partito, l'ex premier risponde: «Stiamo ragionando su cosa fare, il risultato elettorale non mi ha sorpreso». Ma Berlusconi resterà in campo? La risposta è alquanto dubbiosa: «Me lo chiedo anche io».

Leggi anche:

>>Ballottaggi: Grillo conquista Parma, crollano Pdl e Lega Nord

>>Elezioni amministrative, i risultati del primo turno

 

Commenti dal canale

TAG CLOUD