Emilia, la terra
continua a tremare

di Francesca Porta 

Le vittime accertate sono 17. La procura di Modena ha aperto un'inchiesta sui crolli dei capannoni industriali

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti

<<>0
1/

Aggiornamento delle ore 17.30: Una nuova scossa, di magnitudo 4.0, è stata avvertita alle 16.58 nelle province di Mantova, Reggio Emilia e Modena.

In precedenza:

Non c'è tregua per la terra emiliana. A due giorni di distanza dalle forti scosse che hanno causato 17 morti e la distruzione di interi paesi, lo sciame sismico continua a spaventare la popolazione del modenese.

Questa notte sono state avvertite altre 30 scosse, tutte di magnitudo compresa tra i 2 e i 3 gradi Richter. Sommandole a quelle registrate nei giorni scorsi, si può dire che da martedì a oggi si sono contate almeno 250 scosse. Dal terremoto del 20 maggio, i movimenti sismici sono stati oltre mille. E purtroppo non è ancora finita. Secondo quanto dichiarato da Stefano Gresta, presidente dell'Ingv, per la prossima settimana «non sono escluse scosse di grado 4 e 5».

Le continue scosse peggiorano la situazione delle migliaia di persone che sono costrette a dormire nelle tendopoli, in automobile o addirittura in strada perché non possono più rientrare nelle proprie case. Secondo la Protezione Civile, gli sfollati sarebbero più di 15.000. Nei 17 comuni terremotati sono stati allestiti 32 campi di accoglienza, ai quali si aggiungono 46 strutture tra palestre, scuole e altri edifici antisismici.

Intanto, la Procura di Modena ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo plurimo sui crolli dei capannoni, in particolare su quelli di recente costruzione, per verificare il rispetto delle norme antisismiche e l'agibilità concessa dopo il 20 maggio. «La politica industriale sulla costruzione di questi fabbricati è stata suicida», ha dichiarato il procuratore Vito Zincani.

Leggi anche:

>>Terremoto in Emilia, le vittime sono 17

>>Terremoto, la benzina aumento di 2 centesimi

>>Terremoto Emilia: una mail per salvare il parmigiano

>>Emilia, la vita dopo il terremoto

>>20 maggio: terremoto in Emilia, 7 morti e migliaia di sfollati

TAG CLOUD