Sicilia, Monti a Lombardo: «Confermi le dimissioni»

di Francesca Porta 

Il premier, preoccupato per il bilancio siciliano, ha scritto una lettera al presidente della Regione chiedendo conferma dell'intenzione di rassegnare le dimissioni

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Raffaele Lombardo - Foto LaPresse

Raffaele Lombardo - Foto LaPresse

La Sicilia rischia il default. Non è un'ipotesi campata in aria, ma una possibilità realistica da scongiurare il più velocemente possibile. Secondo il governo, la situazione è tale da richiedere l'intervento del presidente del Consiglio Mario Monti.

«Mosso dalla preoccupazione», quest'oggi il premier ha dunque inviato una lettera al presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo. Nella missiva Monti chiede conferma al governatore «dell'intenzione - dichiarata pubblicamente - di dimettersi il 31 luglio».

«Le soluzioni che potrebbero essere prospettate per un'azione da parte dell'esecutivo» - si legge in una nota di Palazzo Chigi - «non possono non tenere conto della situazione di governo a livello regionale, ma anzi devono essere commisurate a essa, in modo da poter utilizzare gli strumenti più efficaci e adeguati».

In pratica, il governo potrebbe decidere di inviare in Sicilia un commissario per la gestione del bilancio e dei fondi europei. L'intervento di Roma era stato caldeggiato nei giorni scorsi dal vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello, che aveva definito la Sicilia «sull'orlo del fallimento».

«Se non fa chiarezza Lombardo, è giusto che intervenga Monti. In un mondo normale si deve consultare una società di revisione per la valutazione del bilancio della Sicilia», ha dichiarato oggi Lo Bello al Corriere della Sera. «Se ciò non avviene è giusto che intervenga il governo».

Non tutti, però, sono d'accordo con il numero due di Confindustria. Secondo il presidente dell'Assemblea regionale siciliana Francesco Cascio, la richiesta del premier è stata fatta in «forma inusuale e anomala», mentre la senatrice del Pdl Simona Vicari ha parlato di «gaffe istituzionale».

Da parte sua, il governatore Lombardo ha risposto chiedendo di confrontarsi personalmente con il presidente del Consiglio Monti. L'incontro è già stato fissato per martedì 24 luglio.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 8
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD