Monti e la crisi:
«La fine del tunnel
si avvicina»

di Francesca Porta 

Intervenendo telefonicamente a una trasmissione su Rai RadioUno, il premier si è espresso in modo ottimistico sulla crisi economica

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Il premier Mario Monti - Foto AP/LaPresse

Il premier Mario Monti - Foto AP/LaPresse

Se la crisi è come «un tunnel», per «noi e per il resto d'Europa la fine sta cominciando a illuminarsi». Le parole del premier Mario Monti suonano rassicuranti. Accompagnate dai risultati ottenuti all'Eurogruppo e dai segnali di apertura che arrivano dalla Germania, sembrano quasi plausibili. Di certo sono ottimistiche.

Oltre alle parole sulla crisi, il presidente del Consiglio, intervenendo telefonicamente a «Radio Anch'io» su Rai RadioUno prima di partire per Parigi, ha parlato anche della legge elettorale, invitando i partiti a «evitare la rissa permanente».

«Lo scenario peggiore, quello che voglio esorcizzare, sarebbe quello di elezioni a scadenza naturale, e quindi non anticipate, ma a cui si arrivasse senza una riforma elettorale e in clima di disordinata rissa tra i partiti», ha detto il premier Monti.

Questo scenario, infatti, potrebbe dare ai cittadini «la sensazione, forse fondata, che la politica ha fatto grandi sforzi per sostenere in Parlamento questo governo, che ha preso decisioni impopolari, ma non ha fatto i compiti a casa propria riformando se stessa. E i mercati internazionali sarebbero legittimati a nutrire scetticismo su quello che viene dopo questo governo».

La riforma elettorale potrebbe dunque avere effetti sullo spread? «Una relazione c'è», ha risposto il presidente del Consiglio. «Ma più che con la data delle elezioni ha a che fare con il clima complessivo tra oggi e la data delle elezioni».

«Se, continuando nella prova di responsabilità che per lo più è stata data, i partiti, accogliendo il monito forte del Capo dello Stato, facessero presto la riforma elettorale» - ha concluso Mario Monti - «si accingessero a mettere a fuoco i loro programmi e a rendere esplicito in che senso vogliono attenersi a una continuazione di una linea europea, di disciplina e di riforme strutturali, o invece divaricare rispetto a questa linea, tutti questi sarebbero elementi utili per i mercati e per i cittadini italiani».

Leggi anche:

>>Scudo anti-spread, ecco come funziona

>>Eurogruppo, sì allo scudo anti-spread

>>Eurogruppo, accordo raggiunto su crescita e scudo anti-spread

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD