Milano, gambizzato l'imprenditore Giovanni Biffi

di Francesca Porta 

La vittima dell'agguato è uno dei titolari dell'Officina meccanica Fratelli Biffi, in liquidazione dallo scorso maggio. L'uomo non è in pericolo di vita

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto d'archivio - LaPresse

Foto d'archivio - LaPresse

Un imprenditore milanese è stato ferito questa mattina durante un agguato. Si tratta di Giovanni Biffi, 75 anni, titolare dell'Officina meccanica Fratelli Biffi (un'azienda di stampi per materie plastiche) di Cambiago, in provincia di Milano.

Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo stava viaggiando sulla sua Mercedes quando una persona a bordo di uno scooter si è affiancata alla vettura e ha iniziato a sparare con una pistola semiautomatica. Sono stati sparati circa sette colpi e uno ha colpito Biffi a una gamba. L'imprenditore è stato subito ricoverato all'ospedale di Melzo: è ferito, ma le sue condizioni non sono gravi.

Non è ancora chiaro il movente dell'agguato. Un'ipotesi è che si tratti di un atto collegato alle difficoltà economiche dell'Officina meccanica Fratelli Biffi, in liquidazione dallo scorso maggio. Ma, appunto, si tratta solo di un'ipotesi. Sul caso sarà presto aperta un'inchiesta.

TAG CLOUD