Esodati, la Ragioneria boccia il ddl

di Francesca Porta 

I tecnici del Ministero frenano la proposta di legge: «La copertura risulta ampiamente insufficiente»

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Un gruppo di esodati partecipano a una manifestazione contro la
riforma delle pensioni varata dal governo Monti - Foto
AP/LaPresse

Un gruppo di esodati partecipano a una manifestazione contro la riforma delle pensioni varata dal governo Monti - Foto AP/LaPresse

Il disegno di legge Damiano sugli esodati ha un costo troppo alto. La copertura finanziaria «risulta ampiamente insufficiente». A sostenerlo è la Ragioneria generale dello Stato, che stamattina ha bocciato la proposta di legge rimandandola alla Commissione Lavoro della Camera.

Il ddl, condiviso da Pd, Pdl, Udc e opposizioni, amplierebbe la platea degli esodati e modificherebbe la riforma delle pensioni firmata da Elsa Fornero introducendo una serie di scalini per consentire ai lavoratori di 58 anni di andare in pensione con 35 anni di contributi fino al 2017. La proposta è stata approvata dalla Commissione Lavoro della Camera, ma aspettava il via libera della Ragioneria sulla copertura finanziaria, stimata in 5 miliardi di euro.

Via libera che, però, non è arrivato. «Il ddl abbassa significativamente l'età media di accesso al pensionamento, determina oneri di rilevante entità compromettendo gli effetti della riforma operata con il decreto legge 201/2011 e quelli del complessivo processo di riforma implementato negli ultimi dieci anni», si legge sulla relazione tecnica della Regioneria.

Questo perché la «copertura risulta ampiamente insufficiente. Il provvedimento costerebbe circa 30 miliardi di euro». Il ddl Damiano tornerà dunque alla Commissione Lavoro, dove dovrà essere modificato.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 8
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD