Beppe Grillo attraversa a nuoto lo stretto di Messina

di Francesca Porta 

Il comico ha compiuto la traversata per simboleggiare lo sbarco del Movimento 5 Stelle nella campagna elettorale siciliana

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti

<<>0
1/

Un'ora e diciassette minuti, tre chilometri e cinque stelle. Sono questi i numeri che descrivono l'impresa sportiva portata compiuta questa mattina in Sicilia da Beppe Grillo. Il comico, nonché leader del Movimento 5 stelle, è partito a nuoto da Cannitello (Calabria) e ha attraversato lo stretto fino ad arrivare a Torre Faro, in Sicilia. Per percorrere la tratta, lunga appunto tre chilometri, ci sono voluti un'ora e diciassette minuti.

«Sono sbarcato in Sicilia! Ho superato lo stretto!», ha detto Grillo all'arrivo. «Questo è il terzo sbarco in Sicilia in 150 anni. Il primo fu Garibaldi, che portò i Savoia, il secondo fu fatto dagli americani, che portarono la mafia, il terzo sono io con il Movimento 5 Stelle. Ma né Garibaldi o Nino Bixio o Lucky Luciano sono arrivati in Sicilia a nuoto».

Beppe Grillo, invece, ha voluto arrivarci a nuoto. Principalmente per due motivi: ribadire l'inutilità del ponte sullo stretto di Messina e inaugurare la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle per le regionali del 28 ottobre.

«Lo sbarco del nostro Movimento in Sicilia è sostenuto da un gruppo di ragazzi straordinari che non hanno alcuna intenzione di lasciare la Sicilia e che si mette a disposizione di questa terra», ha concluso Grillo. «È l'Italia che ha bisogno della Sicilia e non la Sicilia dell'Italia».

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

TAG CLOUD