Lombardia, arrestato l'assessore Zambetti. «Pagò i voti alla 'ndrangheta»

di Francesca Porta 

Secondo l'inchiesta, il politico avrebbe pagato 200mila euro ai clan calabresi in cambio di 4000 preferenze

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


L'assessore della Regione Lombardia Domenico Zambetti è stato
arrestato con le accuse di voto di scambio e concorso esterno in
associazione mafiosa - Foto AP/LaPresse

L'assessore della Regione Lombardia Domenico Zambetti è stato arrestato con le accuse di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa - Foto AP/LaPresse

Domenico Zambetti, assessore alla Casa della Regione Lombardia ed esponente del Pdl, è stato arrestato questa mattina dai Carabinieri con le accuse di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa. L'ordine di arresto, chiesto dal pm della Dda Giuseppe D'Amico, è stato disposto dal gip Alessandro Santangelo.

Secondo l'inchiesta, Zambetti avrebbe comprato un pacchetto di voti (circa 4000) per la sua elezione nelle regionali del 2010, pagando, in varie rate, 200mila euro a due esponenti della 'ndrangheta (50 euro per ogni voto). A suo carico ci sarebbero delle intercettazioni telefoniche che documentano le fasi del pagamento.

A incassare i soldi, sempre secondo l'accusa, sarebbe stati due esponenti della 'ndrangheta: Giuseppe D'Agostino, gestore di locali notturni, già condannato in passato per traffico di droga, che appartiene alla cosca calabrese Morabito-Bruzzaniti; Eugenio Costantino, gestore di negozi legato al clan Mancuso.

Nell'elenco degli arrestati, oltre a Zambetti, compaiono circa una ventina di altri nomi. Uno è quello di Ambrogio Crespi, fratello minore di Luigi Crespi, l'ex sondaggista di Silvio Berlusconi. Secondo l'accusa, Ambrogio Crespi si sarebbe occupato di rastrellare i voti in diversi quartieri di Milano.

Con l'arresto di Zambetti sale a 13 il numero degli esponenti politici della Regione Lombardia indagati dall'inizio della legislatura (2010). «Ho revocato le deleghe all'assessore Zambetti. Ciò di cui si parla è estremamente grave», ha detto il governatore Roberto Formigoni.

 

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    • 8
    • 15
  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    • 3
    • 0
  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    • 3
    • 0
  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    • 8
    • 5

Commenti dal canale

TAG CLOUD