Regione Lombardia, la Lega candida Maroni

di Francesca Porta 

Il segretario del Carroccio: «Sono onorato della richiesta. Per me, federalista convinto, governare la mia Regione è la prospettiva più interessante»

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Roberto Maroni - Foto AP/LaPresse

Roberto Maroni - Foto AP/LaPresse

Il prossimo governatore della Regione Lombardia? La Lega Nord non ha dubbi: l'ideale sarebbe Roberto Maroni. La candidatura del segretario del Carroccio non è ancora ufficiale (la decisione ultima spetterà al Consiglio Federale che si riunirà lunedì), ma è alquanto plausibile.

A parlarne, in un videoforum di Repubblica Tv, è stato lo stesso Maroni: «Sono onorato della richiesta. Per me, federalista convinto, l'ipotesi di governare la mia Regione è la prospettiva più interessante. Non la considererei per nulla una deminutio rispetto a stare a Roma».

Se dovesse candidarsi, ha poi spiegato Maroni, la prospettiva più realistica sarebbe quella di correre soli, senza allearsi con il Pdl: «Non ho paura di nulla, nemmeno di correre da soli. Anzi, quando abbiamo corso da soli abbiamo sempre guadagnato voti». Detto questo, «io non mi chiudo a niente e a nessuno. Noi vogliamo dialogare con tutti».

Il segretario del Carroccio ha infine risposto ad alcune domande sui possibili avversari nella campagna elettorale. Riguardo alla candidatura dell'ex sindaco di Milano Gabriele Albertini per il centrodestra, Maroni ha detto: «Noi siamo al governo della Regione dal 2000 e abbiamo condiviso le scelte operative. Voglio vedere se ci sono le condizioni per proseguire questa collaborazione».

In merito, invece, alla candidatura di Umberto Ambrosoli per il centrosinistra (annunciata quest'oggi), Maroni ha dichiarato: «Stimo Ambrosoli: sarebbe una bella partita. Detto questo, io ho una mia storia, un mio progetto, e vedremo chi preferiranno i cittadini».

Leggi anche:

>>Lombardia, il Consiglio regionale si è dimesso

>>Lombardia, arrestato l'assessore Zambetti

>>Roberto Formigoni indagato per corruzione

TAG CLOUD