Primarie Pdl, in campo anche Giorgia Meloni e Vittorio Sgarbi

di Francesca Porta 

L'ex ministro della Gioventù e il critico d'arte hanno annunciato l'intenzione di partecipare alle elezioni primarie del centrodestra

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Giorgia Meloni ha annunciato l'intenzione di partecipare alle
primarie del Pdl - Foto AP/LaPresse

Giorgia Meloni ha annunciato l'intenzione di partecipare alle primarie del Pdl - Foto AP/LaPresse

Se vi sembrano tanti i candidati alle primarie del centrosinistra, la vostra impressione cambierà una volta appreso il numero dei contendenti per le primarie del centrodestra. A ormai quasi un mese di distanza dall'annuncio di Silvio Berlusconi, infatti, la lista dei candidati contiene ben dieci nomi: Angelino Alfano, Daniela Santanchè, Micaela Biancofiore, Alessandro Cattaneo, Giancarlo Galan, Gianpiero Samorì, Alessandra Mussolini, Guido Crosetto, Giorgia Meloni e Vittorio Sgarbi.

Le ultime due candidature sono state annunciate proprio oggi. «È stata una decisione complessa e anche un po' sofferta, perché ci si candida a guidare il Paese», ha dichiarato l'ex ministro della Gioventù Giorgia Meloni. «Mi candido perché penso valga la pena dire alcune cose con chiarezza e capire quanto certe idee hanno consenso. Io sono per il bipolarismo e per un no chiaro all'esperienza Monti».

Vittorio Sgarbi, fondatore del Partito della Rivoluzione, ha invece annunciato l'intenzione di candidarsi «nella speranza di poter muovere l'interesse di un elettorato libero, fuori dai confini definiti dagli apparati di partito e dalle dichiarazioni di appoggio all'uno o all'altro concorrente con cordate che non offrono all'elettore alternative alla logica delle correnti interne. Intendo riaccendere l'attenzione degli elettori delusi nell'aria variegata e liberale del centrodestra».

I candidati, dunque, sono tanti. Le idee diverse. Chi sarà il vincitore? Secondo un sondaggio realizzato dalla Swg Srl-Trieste per la trasmissione di Rai Tre Agorà , oggi il 32% degli intervistati voterebbe per il segretario del Pdl Angelino Alfano. Al secondo posto, a parito merito col 14%, ci sono Alessandra Mussolini e Gianpiero Samorì. Giorgia Meloni arriva solo al quarto posto con l'8% delle preferenze, mentre la Santanché si ferma al 6% insieme a Giulio Tremonti (che per ora non ha annunciato la candidatura).

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD