Ddl diffamazione, il Senato boccia l'articolo 1

di staff Style.it 

Respinto il provvedimento che prevedeva la detenzione in carcere per il giornalista autore di un articolo diffamatorio


Il Senato è stato chiamato a esprimersi sul ddl diffamazione -
Foto AP/LaPresse

Il Senato è stato chiamato a esprimersi sul ddl diffamazione - Foto AP/LaPresse

Con 123 voti contrari, 29 favorevoli e 9 astenuti, oggi il Senato ha bocciato l'articolo 1 del disegno di legge sulla diffamazione a mezzo stampa. L'articolo non approvato conteneva le norme più importanti di tutto il provvedimento, tra cui quella che prevedeva il carcere per i giornalisti (ma non per i direttori) ritenuti colpevoli di diffamazione. Bocciato l'articolo 1, dunque, il presidente Renato Schifani ha deciso di sospendere l'esame dell'intero testo.

Il disegno di legge, ribattezzato «Sallusti» per il caso giudiziario in cui è coinvolto il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti, dovrà ora essere rivisto completamente. Proprio questa mattina la Federazione Nazionale della Stampa Italiana (Fnsi) e la Federazione Italiana Editori Giornali (Fieg) avevano diffuso un appello congiunto contro il provvedimento.

Leggi anche:

>>Ddl diffamazione, l'appello di Fnsi e Fieg

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD