Primarie centrosinistra, come si vota al ballottaggio

di Francesca Porta 

Domenica 2 dicembre gli elettori del centrosinistra potranno recarsi alle urne per scegliere il proprio candidato premier tra Pierluigi Bersani e Matteo Renzi

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto LaPresse

Foto LaPresse

Il momento tanto atteso è arrivato. Dopo settimane di campagna elettorale, due dibattiti tv e una buone dose di polemiche, domenica 2 dicembre sarà reso noto il nome del prossimo candidato premier del centrosinistra. A sceglierlo, andando a votare al ballottaggio, saranno gli elettori che hanno partecipato alle primarie organizzate da Pd, Sel e Psi.

I candidati in corsa sono due: il segretario del Partito Democratico Pierluigi Bersani (che al primo turno ha ottenuto il 49,9% dei voti) e il giovane sindaco di Firenze Matteo Renzi (che si era fermato al 35,5%).

SONDAGGIO: Bersani o Renzi? Tu chi preferisci?

Per tutti coloro che sono interessati a partecipare al ballottaggio, ecco un vademecum sul procedimento del voto. Innazitutto gli orari: le urne sono aperte domenica 2 dicembre dalle ore 8 alle ore 20. I seggi elettorali in cui recarsi sono gli stessi nei quali si è votato il primo turno (per trovare il tuo seggio clicca qui).

Chi potrà votare? Questa è la domanda che negli ultimi giorni ha provocato più scontri e più polemiche. In definitiva, potrà votare:

1- Chi ha votato al primo turno: deve recarsi al seggio elettorale con un documento d'identità e il certificato elettorale (con tagliandino verde) ritirato domenica 25 novembre. È consigliato, per eventuali controlli dei seggi, portare con sè anche la tessera elettorale.

2- Chi ha ritirato il certificato, ma non ha votato al primo turno: deve recarsi al seggio presentando il certificato elettorale, un documento d'identità e la tessera elettorale.

3- Chi si è registrato online, ma non ha ritirato il certificato né votato: deve recarsi al seggio munito della stampa della registrazione online, di un documento d'identità e della tessere elettorale. Al seggio potrà completare la registrazione, ritirare il certificato elettorale e votare.

4- Chi non è riuscito a registrarsi online e non ha votato al primo turno: entro il 30 novembre deve recarsi presso il Coordinamento Provinciale delle Primarie Italia Bene Comune (trova il tuo coordinamento cliccando qui) oppure inviare un fax o un'email (ecco tutti i contatti necessari), chiedendo di essere registrati e motivando la mancata registrazione al primo turno. Il Coordinamento Provinciale di riferimento deciderà entro il 1° dicembre se accettare la richiesta oppure no.

Leggi anche:

>>Primarie centrosinistra, è ballottaggio tra Bersani e Renzi

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD