Berlusconi, Monti e la questione del piffero

di Francesca Porta 

Il premier uscente paragona il Cavaliere al pifferaio di Hamelin. E Silvio risponde: «Probabilmente vuole tassarmi anche il piffero»

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Mario Monti e Silvio Berlusconi - Foto AP/LaPresse

Mario Monti e Silvio Berlusconi - Foto AP/LaPresse

I toni si alzano, il registro si abbassa. È fisiologico. Quando la campagna elettorale entra nel vivo, lo scontro si fa più aspro e i candidati si lasciano scappare termini impropri e battute infelici. Capita spesso, in tutto il mondo. E noi italiani non facciamo eccezione.

In questi ultimi giorni ha alzato i toni persino Mario Monti, che della sobrietà (anche linguistica) aveva fatto un cavallo di battaglia. Seduto nel salotto di Porta a Porta, il premier uscente ha definito Silvio Berlusconi un «vecchio illusionista ringalluzzito» e «pifferaio magico».

Commentando le promesse di tagliare le tasse, infatti, Monti ha dichiarato: «Che gli italiani possano ancora credere alla serietà di promesse di questo tipo, venendo dalla sua bocca, mi ricorda una cosa sola: la fiaba del pifferaio di Hamelin con i bravi topini che attratti dal fascino, e il fascino di Berlusconi è grandissimo, vanno ad annegare nel fiume». Anche perché, ha aggiunto il premier dimissionario, è lui «il principale responsabile dell'alto livello delle tasse oggi».

Silvio Berlusconi non ha esitato a replicare. Ospite della nuova trasmissione Lo spoglio, condotta da Ilaria D'Amico su SkyTg24, il Cavaliere ha parlato di Monti come di un «mascalzone». «Anche lui ha fatto illudere noi, è solo un bluff e ci siamo caduti tutti. Anche quando ho sostenuto la proposta della sua nomina a senatore a vita, per la quale non ha nessun merito». E sulla fiaba del pifferaio? Berlusconi sfodera una delle sue battute: «Probabilmente vuole tassarmi anche il piffero».

Questa mattina, a Omnibus (La7), il Cavaliere ha rincarato la dose: «È sotto choc per i sondaggi che lo indicano come uno dei leaderini del centro. Il nostro avversario è Bersani, Monti è una protesi della sinistra». Berlusconi ha poi concluso il suo discorso candidando il presidente della Bce Mario Draghi al Quirinale.

Leggi anche:

>>Speciale Elezioni Politiche 2013

>>Elezioni, presentati 219 simboli

>>Lo show di Berlusconi da Santoro

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD