Caso Aldrovandi, carcere per tre poliziotti

di Francesca Porta 

Il tribunale di Sorveglianza di Bologna ha ordinato la reclusione in carcere per tre dei quattro poliziotti condannati per l'uccisione di Federico Aldrovandi

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Federico Aldrovandi - Foto Ansa

Federico Aldrovandi - Foto Ansa

Paolo Forlani, Monica Segatto e Luca Pollastri andranno in carcere. A deciderlo è stato il tribunale di Sorveglianza di Bologna: i tre poliziotti, condannati in via definitiva lo scorso giugno per l'omicidio del giovane Federico Aldrovandi, passeranno sei mesi (la pena era inizialmente di tre anni e sei mesi, ma è stata ridotta dall'indulto) in prigione.

I giudici hanno dunque respinto il ricorso degli avvocati dei tre poliziotti, che chiedevano l'affidamento in prova ai servizi sociali per sei mesi e in subordine gli arresti domiciliari, e hanno invece accolto la richiesta di reclusione in carcere presentata dal procuratore generale Miranda Bambace. La decisione sul quarto poliziotto condannato, Enzo Pontani, è stata rinviata a fine febbraio per un vizio di notifica.

Il reato risale al 25 settembre 2005, quando i quattro poliziotti hanno fermato per un controllo Federico Aldrovandi (18 anni) nei pressi di via dell'Ippodromo, a Ferrara. Secondo quanto appurato nei processi, tra il giovane (che aveva assunto leggere sostanze stupefacenti) e gli agenti è scoppiato uno scontro durante il quale Aldrovandi ha perso la vita. I poliziotti sono stati condannati per aver violato una serie di protocolli e aver usato una violenza non necessaria nel bloccare il ragazzo. Ora, otto anni dopo il fatto, sconteranno sei mesi di carcere.

«È un segnale di civiltà», ha dichiarato Patrizia Moretti, la madre di Federico. «È un altro passo nella direzione giusta e un altro pochino di giustizia che arriva per Federico. Credo che il carcere sia una cosa giusta. Chi ha ucciso una persone merita la pena maggiore». L'auspicio della donna, ora, è che «lo Stato si dissoci da loro. La Polizia non li merita, nessuno di noi li merita».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD