Garlasco, annullata l'assoluzione di Alberto Stasi

di Francesca Porta 

La prima sezione penale della Cassazione ha annullato l'assoluzione dell'ex fidanzato di Chiara Poggi e ha disposto un nuovo processo d'appello

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Alberto Stasi - Foto Ansa

Alberto Stasi - Foto Ansa

Alberto Stasi dovrà tornare in tribunale. La prima sezione penale della Cassazione, presieduta da Paolo Bardovagnim, ha infatti deciso di annullare la sentenza di assoluzione nei confronti del ragazzo imputato per l'omicidio di Chiara Poggi e di disporre un nuovo processo d'appello.

L'ex fidanzato di Chiara, uccisa il 13 agosto del 2007 nella sua villetta di via Pascoli a Garlasco (Pavia), è stato assolto sia in primo grado che in appello. Ora, però, il secondo grado del processo andrà completamente rifatto, davanti a un'altra sezione della Corte d'Assise d'Appello di Milano.

«Sono dispiaciuto e incredulo, non capisco il motivo», ha dichiarato Alberto Stasi una volta appresa la decisione dei giudici della Cassazione. Gli ha fatto eco il suo avvocato, Fabio Giarda: «Non ce lo aspettavamo, eravamo di fronte a due sentenze granitiche e cristalline, conformi nel dichiarare l'assoluzione di Stasi. Bisognerà vedere se la Cassazione ha accolto i motivi di ricorso o se ha solo accettato le richieste di rinnovazione dell'istruttoria. Leggeremo le motivazioni».

Soddisfazione è stata espressa dalla famiglia di Chiara Poggi. «Sono contenta, perché i giudici hanno capito che Chiara ha bisogno di verità», ha dichiarato la madre. «Sono contenta che la Cassazione abbia capito. Vogliamo la verità su Chiara, sono quasi sei anni che aspettiamo».

Anche l'avvocato Francesco Campagna, uno dei legali di parte civili nominati dalla famiglia Poggi, si è detto soddisfatto della decisione dei giudici: «Siamo contenti perché le nostre richieste hanno trovato una conferma autorevole dalla Cassazione. La sentenza di oggi conferma la fondatezza dell'esigenza di fare nuovi accertamenti, vedremo se saranno verificati elementi sufficienti a carico di Stasi».

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD