Elezioni del presidente della Repubblica: le votazioni in diretta

di Francesca Porta 

Dopo le prime due votazioni, oggi il Parlamento torna a riunirsi in seduta comune per eleggere il successore di Giorgio Napolitano al Quirinale

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Foto Ansa

Foto Ansa

Dopo le due fumate nere di giovedì 18 aprile, oggi i componenti di Camera e Senato e i delegati delle Regioni sono nuovamente riuniti in seduta planeria per eleggere il nuovo presidente della Repubblica. Come accaduto ieri, anche questa mattina i lavori iniziano intorno alle ore 10 con la terza votazione (per cui è ancora necessaria la maggioranza dei due terzi degli elettori), mentre nel pomeriggio (o al massimo domani mattina) si procederà con la quarta votazione, per cui è sufficiente la maggioranza assoluta.

Ecco, ora dopo ora, l'andamento delle operazioni di voto.

Ore 23.30: La diretta da Montecitorio continuerà domani a questo link.

Ore 23: Il segretario del Pd Pierluigi Bersani ha annunciato le sue dimissioni.

Ore 18.53: Romano Prodi non ha raggiunto il quorum necessario per essere eletto presidente della Repubblica. Il candidato del Pd si è fermato a 395 voti, Stefano Rodotà (nome sponsorizzato dal Movimento 5 Stelle, ma gradito a molti) ha ottenuto ben 213 voti. Al terzo posto Anna Maria Cancellieri, candidata da Scelta Civica, con 78 voti. Anche dalla quarta votazione è dunque uscita una fumata nera. Domani mattina si dovrà procedere a una quinta votazione.

Ore 18.20: La quarta votazione si è conclusa. Si procede ora allo spoglio delle schede.

Ore 16.30: Si è conclusa la chiama dei senatori. Ora si procederà alla prima chiama dei deputati. Intanto, fuori da Montecitorio, diversi militanti del Pdl stanno protestando contro la proposta di eleggere Romani Prodi come nuovo presidente della Repubblica.

Ore 15.30: È iniziata la quarta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica. I parlamentari del Pdl e della Lega Nord hanno deciso di non partecipare alla votazione e di restare fuori dall'aula.

Ore 14: La quarta votazione per l'elezione del presidente della Repubblica inizierà alle 15.30. Per l'elezione sarà sufficiente raggiungere la maggioranza assoluta, non più i due terzi dei grandi elettori.

Ore 13.45: Lo scrutinio della terza votazione si è conclusa. 465 schede sono bianche, 250 per Stefano Rodotà , 34 per Massimo D'Alema, 22 per Romano Prodi.

Ore 12.50: È finita la terza votazione. Laura Boldrini procede allo spoglio delle schede.

Ore 12.30: Si è conclusa anche la chiamata dei deputati. Ora si procederà alla chiama dei delegati regionali.

Ore 11: La chiamata dei senatori si è conclusa. Ora si procederà alla prima chiama dei deputati. Intanto, Mario Monti ha proposto a Scelta Civica di votare Anna Maria Cancellieri, attuale ministro dell'Interno. Il Pdl, invece, si riunirà all'ora di pranzo per decidere il da farsi.

Ore 10: La terza votazione è cominciata. Come di consueto, votano prima i senatori, poi deputati e infine i rappresentanti delle Regioni.

Ore 8: I grandi elettori del Pd si sono riuniti in assemblea e hanno approvato all'unanimità la candidatura di Romano Prodi. Proposto dal segretario Pierluigi Bersani, il nome è stato accolto dagli elettori con un convinto applauso. Meno positiva, ovviamente, è stata la reazione del Pdl.

Leggi anche:

>>La diretta di giovedì 18 aprile

>>Come si elegge il presidente della Repubblica

>>Chi sarà il prossimo presidente della Repubblica? Ecco i favoriti

>>SONDAGGIO: Tu chi vorresti al Quirinale?

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio