Lega, arrestato l'ex tesoriere Belsito

di staff Style.it 

Francesco Belsito è accusato di associazione a delinquere e truffa aggravata


Francesco Belsito - Foto LaPresse

Francesco Belsito - Foto LaPresse

Francesco Belsito è stato arrestato questa mattina dalla Guardia di Finanza nell'ambito dell'inchiesta sulle presunte irregolarità nei fondi della Lega Nord. L'ex tesoriere del partito, già indagato per appropriazione indebita, è ora accusato anche di associazione a delinquere e truffa aggravata.

Insieme a lui è stato arrestato anche Stefano Bonet, l'uomo che si occupò degli investimenti del Carroccio in Tanzania. Alre due persone sono ricercate. L'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo e dai pm Roberto Pellicano e Paolo Filippini, è la stessa che un anno fa ha travolto la Lega Nord portando alle dimissioni da segretario di Umberto Bossi (indagato a sua volta per truffa ai danni dello Stato).

Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, i pm hanno quantificato in circa 19 milioni di euro le spese sospette con fondi pubblici ottenuti dalla Lega Nord negli anni in cui Francesco Belsito era tesoriete.

Leggi anche:

>>Lega Nord, Umberto Bossi e figli indagati per truffa

>>Lega Nord: Renzo Bossi e la laurea in Albania

>>Espulsi Francesco Belsito e Rosy Mauro

>>Lega, pm: «Soldi pubblici distratti per sostenere la famiglia Bossi»

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio