Sparatoria a Palazzo Chigi, l'attentatore: «Volevo sparare ai politici»

di Francesca Porta 

Luigi Preiti ha aperto il fuoco in piazza Montecitorio e ha ferito due carabinieri. Uno rischia di restare paralizzato

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Luigi Preiti al momento dell'arresto - Foto Ansa

Luigi Preiti al momento dell'arresto - Foto Ansa

Tentato omicidio, lesioni, porto e detenzione di armi. Sono queste le accuse per le quali sarà processato Luigi Preiti, l'uomo di 49 anni che ieri mattina (mentre al Quirinale si svolgeva la cerimonia di giuramento del governo Letta) ha sparato sei colpi d'arma da fuoco davanti a Palazzo Chigi.

Preiti ha colpito due carabinieri: Francesco Negri, che ha riportato una ferita non grave alla gamba, e Giuseppe Giangrande, colpito al collo e ancora in condizioni gravissime (la prognosi è riservata, ma l'ultimo bollettino medico parlava di una lesione al midollo spinale che potrebbe causare la paralisi).

«Volevo sparare ai politici», avrebbe dichiarato l'attentatore durante gli interrogatori. «Non volevo che finisse così». Secondo quanto riportato dalle agenzie di stampa, il piano di Preiti (che aveva perso il lavoro, si era separato dalla moglie e aveva debiti di gioco) era quello di aprire il fuoco e poi suicidarsi. Al momento di puntare l'arma verso di sè, però, i colpi in canna erano finiti.

Preiti ha assicurato di aver fatto tutto da solo. Il giorno prima dell'attentato è partito dalla Calabria, dove viveva da alcuni mesi con i suoi genitori, in treno e ha raggiunto Roma. Ha dormito in un albergo e la mattina dopo si è recato a Palazzo Chigi per compiere il gesto premeditato da diversi giorni. Secondo i magistrati, l'uomo non ha disturbi psichici (come si era inizialmente pensato), ma è «disperato».

Leggi anche:

>>Sparatoria davanti a Palazzo Chigi, feriti due carabinieri

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

System.Data.SqlClient.SqlException: Connection Timeout Expired. The timeout period elapsed during the post-login phase. The connection could have timed out while waiting for server to complete the login process and respond; Or it could have timed out while attempting to create multiple active connections. The duration spent while attempting to connect to this server was - [Pre-Login] initialization=0; handshake=1; [Login] initialization=0; authentication=0; [Post-Login] complete=14993; ---> System.ComponentModel.Win32Exception: The wait operation timed out --- End of inner exception stack trace --- at System.Data.ProviderBase.DbConnectionPool.TryGetConnection(DbConnection owningObject, UInt32 waitForMultipleObjectsTimeout, Boolean allowCreate, Boolean onlyOneCheckConnection, DbConnectionOptions userOptions, DbConnectionInternal& connection) at System.Data.ProviderBase.DbConnectionPool.TryGetConnection(DbConnection owningObject, TaskCompletionSource`1 retry, DbConnectionOptions userOptions, DbConnectionInternal& connection) at System.Data.ProviderBase.DbConnectionFactory.TryGetConnection(DbConnection owningConnection, TaskCompletionSource`1 retry, DbConnectionOptions userOptions, DbConnectionInternal oldConnection, DbConnectionInternal& connection) at System.Data.ProviderBase.DbConnectionInternal.TryOpenConnectionInternal(DbConnection outerConnection, DbConnectionFactory connectionFactory, TaskCompletionSource`1 retry, DbConnectionOptions userOptions) at System.Data.SqlClient.SqlConnection.TryOpenInner(TaskCompletionSource`1 retry) at System.Data.SqlClient.SqlConnection.TryOpen(TaskCompletionSource`1 retry) at System.Data.SqlClient.SqlConnection.Open() at Microsoft.ApplicationBlocks.Data.SqlHelper.ExecuteReader(String connectionString, CommandType commandType, String commandText, SqlParameter[] commandParameters) at umbraco.DataLayer.SqlHelpers.SqlServer.SqlServerHelper.ExecuteReader(String commandText, SqlParameter[] parameters) at umbraco.DataLayer.SqlHelper`1.ExecuteReader(String commandText, IParameter[] parameters) --- End of inner exception stack trace --- at umbraco.DataLayer.SqlHelper`1.ExecuteReader(String commandText, IParameter[] parameters) at umbraco.template..ctor(Int32 templateID) at umbraco.template.checkForMaster(Int32 templateID) at umbraco.template..ctor(Int32 templateID) at umbraco.library.RenderMacroContent(String Text, Int32 PageId)' -->

TAG CLOUD