Minacce a Laura Boldrini, la Procura apre un'inchiesta

di Francesca Porta 

Aperto un fascicolo sulle minacce rivolte via web alla presidente della Camera dei Deputati. Lei dichiara: «Quando una donna riveste incarichi pubblici si scatena contro di lei l'aggressione sessista»

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Laura Boldrini - Foto AP/LaPresse

Laura Boldrini - Foto AP/LaPresse

La Procura di Roma ha aperto un'inchiesta sulle minacce di morte e violenza rivolte via web a Laura Boldrini. Quando la presidente della Camera ha denunciato l'accaduto, la polizia postale ha immediatamente provveduto a far rimuovere le frasi minacciose e i fotomontaggi che la riguardavano e ha avviato un'indagine per identificare i responsabili. L'inchiesta è stata affidata al procuratore aggiunto Nello Rossi e al sostituto procuratore Luca Palamara, che hanno ipotizzato i reati di minacce, diffamazione e violazione della privacy.

«Io ho chiesto di non essere scortata, non ho paura di camminare per Roma», ha dichiarato la Boldrini. «Mi pare molto più pericoloso che si diffonda in Rete una cultura della minaccia tollerata. Mi domando se sia giusto che una minaccia di morte che avviene in forma diretta o con una scritta su un muro sia considerata in modo diverso dalla stessa minaccia via web».

«Chiedo che si apra una discussione serena e seria: se il web è vita reale e produce effetti reali, non possiamo più considerare meno rilevante quello che accade in Rete», ha detto la presidente della Camera. «La questione non riguarda solo me. Quando una donna riveste ruoli pubblici, si scatena contro di lei l'agressione sessista».

Sulla vicenda si è espressa anche Josefa Idem, ministro delle Pari Opportunità: «Leggo con sconcerto e indignazione quanto succede alla presidente della Camera Laura Boldrini, e mi rendo conto sempre di più di quanto sia delicato il ruolo che mi è stato affidato. Centinaia di uomini, vili e senza dignità, che ritengono normale insultare e minacciare una donna per via delle proprie opinioni, anzi probabilmente per il solo fatto che una donna abbia osato esprimere delle idee, sono un segno di subcultura che è necessario sradicare dal Paese».

Leggi anche:

>>Chi è Laura Boldrini

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD