Caso Bergamini, indagata l'ex fidanzata per concorso in omicidio

di Francesca Porta 

La Procura di Castrovillari ha riaperto le indagini sulla morte del calciatore del Cosenza, risalente al 18 novembre 1989

Francesca Porta

Francesca Porta

Leggi tutti


Denis Bergamini in un fermo immagine tratto da un video postato
su YouTube dall'Associazione Verità per Denis

Denis Bergamini in un fermo immagine tratto da un video postato su YouTube dall'Associazione Verità per Denis

Per oltre vent'anni si è creduto che Donato Bergamini, detto Denis, si fosse suicidato buttandosi sotto un camion carico di agrumi. Ora, però, questa certezza è crollata. I risultati di diverse perizie realizzate dai Ris e dal medico legale per ordine della Procura di Castrovillari raccontano una storia diversa.

Il giovane calciatore del Cosenza, morto su una strada di Roseto Capo Spulico il 18 novembre del 1989, potrebbe essere stato ucciso. Dalle indagini, riaperte per volere e insistenza dei genitori, è infatti emerso che Bergamini era già morto quando fu investito dal camion. Non si è suicidato.

All'epoca dei fatti, ad avvalorare la tesi del suicidio era stato il racconto dell'unica testimone oculare dell'accaduto: Isabella Internò, la fidanzata di Bergamini. La ragazza aveva detto di aver visto il ragazzo gettarsi in mezzo alla strada ed essere investito dal camion.

Le nuove perizie dicono però che le cose sono andate diversamente. Come? Ancora non è chiaro. Quel che è certo è che gli inquirenti credono che Isabella sia coinvolta nella morte del calciatore. Per questo, oggi le hanno notificato un avviso di garanzia per concorso in omicidio volontario.

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

TAG CLOUD